T

Tartufi al cioccolato

tartufi-al-cioccolato.jpgFinte palle di Mozart

Come si chiamino in realtà questi dolcetti non lo so. Sono una specie di tartufi al cioccolato a base di mascarpone, burro e cacao. Li ho sempre chiamati così perchè li ho mangiati per la prima volta nel 1981. Ero appena tornata da un viaggio in Austria e a Salisburgo avevo fatto grandi scorpacciate di palle di Mozart; ero incinta di Francesco e chissà che la sua passione sfrenata per la cioccolata non sia proprio nata lì!

I miei dolcetti non hanno niente a che vedere con le palle di Mozart, ma molti dei miei ospiti li ritengono decisamente migliori.

Ingredienti per i tartufi al cioccolato

  • 200 g. di burro
  • 200 g. di mascarpone
  • 200 g. di zucchero a velo
  • 100 g. di cacao amaro
  • 2 tuorli d’uovo
  • 250 g. di biscotti di riso passati nel mixer e ridotti in polvere
  • 2 bicchierini di rum
  • codette di cioccolato o cocco grattugiato

Procedimento

Con la frusta elettrica, montare il burro, unire nell’ordine il mascarpone, lo zucchero, i tuorli, il rum e il cacao. Aggiungere la quantità di biscotti polverizzati e, se necessario, aumentarla un po’. L’impasto deve risultare sodo e ben amalgamato.

Farlo riposare in frigo per alcune ore.

Con un cucchiaino, prelevare una piccola quantità del composto, dargli la forma di una palina e passarla nelle codette di cioccolato o nel cocco grattugiato.

Conservare in frigo fino al momento di servire.

CategoriesSenza categoria
Tags
  1. Pingback:Il battesimo di Elena: il rinfresco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *