Torta con mandorle, ricotta e amaretti

torta-amaretti-e-ricotta-7.JPG

La torta con mandorle, ricotta e amaretti è un dolce delizioso, ritrovato nel mio vecchio ricettario e subito riproposto…. e mentre cuoce in forno, riempie la casa di  aromi intensi che sanno di nonne e di vecchi sapori.

Di facile e veloce realizzazione, la torta con mandorle, ricotta e amaretti è il dolce ideale per la merenda o per concludere un pasto.

Ingredienti

Per la torta

200 g. di farina

100g di burro fuso e raffreddato

100 g di ricotta

un uovo

150 g di zucchero

½ bustina di lievito per dolci

 

Per la crema

200 g. di ricotta

un cucchiaio di zucchero

1 uovo

200 g circa di amaretti sbriciolati grossolanamente con le mani

 

Per la copertura

70-80 g di mandorle non spellate, spezzettate con il coltello

zucchero a velo

 

Procedimento

Preparare la crema: con le fruste elettriche montare bene l’uovo con lo zucchero, unire la ricotta e gli amaretti sbriciolati. Mescolare delicatamente gli ingredienti con una spatola fino a quando sono ben amalgamati.

Preparare la torta: montare molto bene l’uovo con lo zucchero fino a quando il composto diventerà bello chiaro e spumoso; unire il burro freddo e la ricotta e montare ancora un po’.Incorporare un po’ alla volta la farina setacciata con il lievito.

Versare l’impasto in una teglia foderata con carta forno, livellarlo con una spatola e stenderci sopra la crema di ricotta e amaretti. Guarnire la superficie della torta con le mandorle spezzettate.

Cuocere in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti.

Togliere la torta dal forno, lasciarla raffreddare, sformarla e spolverizzarla con zucchero a velo

Bookmark and Share



2 Commenti a “Torta con mandorle, ricotta e amaretti”

  1. Luca scrive:

    Mancano le dosi dello zucchero e la quantità di uova.

  2. admin scrive:

    @Luca Grazie per la segnalazione. Provvedo subito e correggo…

Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio