La festa del mio compleanno

 compleanno-marcella-042.JPG

Il 24 agosto del 2011 ho raggiunto la soglia dei sessant’anni. Sessanta anni sono  una sensazione strana e a volte, nel cuore della notte,  mi capita di essere svegliata da un  pensiero improvviso e  pungente
“ Sessanta! Oddio! Ed ora?…” E nelle ore del dormiveglia,  quando la coscienza è meno vigile, vago fra le incertezze del futuro e la nostalgia del passato…..
Poi finalmente arriva l’alba e con lei  la razionalità. Mi riapproprio del presente e della consapevolezza che la vita, se da un lato mi ha tolto molto, dall’altro mi ha  dato tanto, non ultimo una nipotina che, abbracciandomi forte forte, mi sussurra nell’orecchio “ Grazie, per essere diventata mia nonna!”
E per sdrammatizzarli, quest’anno ho deciso di festeggiarli alla grande, con le persone a cui tengo di più: la mia famiglia, i cugini, con cui sono cresciuta, gli amici dell’età più matura, anche se, purtroppo, molti di loro non ci sono più: Eraldo, Antonio, Giampiero, a poca distanza l’uno dall’altro, se ne sono andati, lasciando un gran vuoto… Emanuela è rimasta con noi, ma la vita non è stata generosa nemmeno con lei.
Di ognuno di loro conservo tanti ricordi, ma ogni volta che preparo una festa ricordo in particolare Antonio, che, sul letto d’ospedale, ormai prossimo alla morte e consapewvole di esserlo, mi strinse forte la mano e mi disse ” Grazie Marcella per tutte le belle serate che ci hai regalato.”

E mentre sono intenta a cucinare, spesso ripenso a loro, alla loro assenza, alla loro mancanza e mi rassereno ascoltando la bellissima canzone di Roberto Vecchioni “Gli amici miei”, soprattutto le strofe che cantano

“all’improvviso li vedo: lontani, vicini,
gli stessi di mille sere;
e sento tutte le voci: la dolce,
l’acuta, la tenue la disperata;
e devo chiedere scusa a qualcuno,
ricordo…
Tornano tutti gli amici miei,
forse non sono partiti mai:
erano qui dentro di me
e non l’avevo capito mai;
tornano tutti gli amici miei,
noi non ci siamo lasciati mai,
e sono qui dentro di me,
tornano tutti gli amici miei”
Nell’organizzare la mia festa di compleanno ho programmato tutto con calma circa un mese prima: ho stilato la lista degli invitati ed ho diramato gli inviti, ho steso il menù tenendo conto di ciò che avevo nell’orto e nel congelatore ed ho calcolato le quantità, che riporto fra parentesi insieme ai tempi di preparazione delle ricette.

Ho preparato il buffet tutto da sola, organizzandomi per tempo e preparando in anticipo ciò che poteva essere surgelato. È stato un po’ faticoso, ma ne è valsa veramente la pena!
Ecco il menù estivo per i miei 50 ospiti  e la mia tabella di marcia:

SALATI

  •  Fiori di zucca ripieni di carne 80 ; li ho preparati e surgelati man mano che fiorivano nell’orto)
  • Fiori di zucca ripieni di mozzarella e acciughe ( 70 ;li ho  preparati e surgelati man mano che fiorivano nell’orto)
  • Parmigiana di melanzane ( 2 grandi teglie; l’ho  preparata e surgelata la settimana precedente)
  • Muffin alle zucchine (30; li ho  preparati e surgelati la settimana precedente. )
  • Caviale di melanzane (ho triplicato la dose; l’ho  preparato 3 giorni prima e conservato in frigo coperto con pellicola)
  • Ricotta mandorle e miele (1,5 Kg. di ricotta;  l’ho preparata la mattina)
  • Torta di zucchine e fiori ( 2; l’ho  preparata e surgelata la settimana precedente; al mattino l’ho tolta dal congelatore e l’ho servita a temperatura ambiente)
  • Focaccia bietola e ricotta ( 2; l’ho  preparata e surgelata la settimana precedente;al mattino l’ho tolta dal congelatore e, una volta scongelata, l’ho messa in forno per una decina di minuti)
  • Pomodori all’origano (20 pomodori ramati tagliati a fette spesse; li ho preparati la sera precedente e conservati in frigo)
  • Bruschette tricolori ( 2 confezioni di crostoni Buitoni; la mattina ho  preparato  i pomodori; ho allestito  le bruschette poco prima di servirle)
  • Una forma di pecorino fresco ed una di pecorino stagionato accompagnato con marmellata varie:

marmellata di fichi 

marmellata di  pere e cannella ( pronte  dall’estate precedente)

marmellata di cipolle ( l’ho preparata alcuni giorni prima)

  • Riso selvaggio alla Martina ( 1 kg. di riso; la sera precedente ho cotto il riso e l’ho conservato in frigo; il giorno della festa l’ho condito)
  • Prosciutto toscano
  • Salame toscano
  • 6 kg. di porchetta

DOLCI

  • Torta di compleanno ( me l’hanno regalata le mie cugine)
  • Torta alle pesche ( 1;  l’ho preparata e surgelata la settimana precedente)
  • Crostate ( 2 ; le ho preparate e surgelate la settimana precedente)
  • Torta di pere (1 l’ho preparata e surgelata la settimana precedente)
  • Latte alla portoghese (2 da una dose e mezzo ciascuno;   l’ho  preparato il giorno prima)
  • Bonet ( 3 l’ho  preparato il giorno prima)

festa-di-compleanno-2.JPGfesta-di-compleanno.JPGfesta-di-compleanno-13.JPGfesta-di-compleanno-8.JPGfesta-di-compleanno-10.JPGfesta-di-compleanno-12.JPGfesta-di-compleanno-5.JPGfesta-di-compleanno-9.JPG

festa-di-compleanno.JPG

 

festa-di-compleanno-4.JPG

festa-di-compleanno-3.JPG

Bookmark and Share



Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio