Baccalà crogiato all’aretina

 e-b.jpg

Baccalà crogiato all’aretina ho scoperto questa ricetta leggendo  Il grande libro della vera cucina toscana di Paolo Petroni  e pensare che in tanti anni che vivo ad Arezzo ancora non lo conoscevo! Incuriosita l’ho fatto e devo dire che è veramente, ma veramente, buono!!

Ingredienti per 4 persone

800 g di baccalà ammollato

½  bicchiere di vino bianco

4 filetti d’acciuga sott’olio

1 cucchiaio di capperi

2 cucchiai di pangrattato

Prezzemolo

Olio extravergine di oliva

Sale

Pepe

Procedimento

Fare un battuto fino con i capperi, le acciughe e il prezzemolo, poi mescolarlo con il vino, 8 cucchiai d’olio,il pangrattato, il sale e il pepe.

Diliscare il baccalà e tagliarlo, pelle compresa, in pezzi regolari. Allineare i pezzi in una teglia unta d’olio e coprirli con la salsa.

Cuocere in foro già caldo a 180° per circa mezz’ora.

 

Bookmark and Share



Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio