Biscotti al cioccolato senza burro

 biscotti-senza-burro-martina-a.jpg

Biscotti al cioccolato senza burro…ovvero l’evoluzione delle ricette

In questi giorni mia nuora, che deve evitare accuratamente il lattosio, mi chiede la vecchia ricetta dell’impasto per crostate della zia Beppa, che nella versione originale prevedeva l’olio di oliva, che io però avevo sostituito con un po’ di burro non gradendo particolarmente il suo sapore troppo deciso. Devo dire che il risultato era ottimo tant’è che la mia ricetta della “frolla senza sensi di colpi” dalle mie mani è passata a quelle delle amiche, delle colleghe, delle amiche delle colleghe e così via…
Comunque, per farla breve, mia nuora partendo da quella base e sostituendo alcuni ingredienti con altri, ha preparato dei biscotti veramente ottimi, adatti a qualsiasi occasione! 
Ingredienti 

  • 600 g di farina sette effe del Mulino Marino ( ad Arezzo è possibile acquistarla presso il negozio DONA’ DEI MONTI)
  • o, in alternativa, 200 g di farina 0 + 200 g di farina di grano saraceno +200 g di farina di farro
  • 300 g di zucchero di canna chiaro
  • 125 g di olio di semi di girasole bio
  • 3 uova intere
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 200 g di cioccolato fondente tritato grossolanamente

Procedimento 
Riunire in una ciotola la farina, lo zucchero, il lievito e il cioccolato. Mescolare gli ingredienti e fare la classica fontana. Versare al centro le uova intere e l’olio e cominciare ad impastare prima con una forchetta poi con le mani, senza però lavorare l’impasto troppo a lungo per evitare che il cioccolato si sciolga. 
Se durante la lavorazione vi accorgete che l’impasto è troppo asciutto, aggiungere qualche cucchiaio d’acqua. 
Prelevare un cucchiaio abbondante di impasto alla volta e dargli la forma che si vuole, rotonda o a sigaro. 
Disporre i biscotti in una teglia rivestita di carta forno e cuocere in forno ventilato già caldo a 180 gradi per venti minuti. 
Sfornare i biscotti, lasciarli raffreddare e mangiarli.

 

Bookmark and Share



Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio