Cannoli con ricotta e scarola

 

 cannoli-con-ricotta-e-scarola.JPG

Una ricetta di Sergio Maria Teutonico, che seguo su Alice Tv, sperimentata come antipasto e con successo in una cena estiva a buffet, organizzata per il mio compleanno

 

Ingredienti per 4

 

  • 300 g di pasta sfoglia già pronta
  • 250 g di ricotta
  • 200 g di mortadella tritata
  • 1 cespo di scarola
  • 50 g di olive nere denocciolate
  • olio evo
  • olio di arachidi per friggere
  • sale
  • pepe

 

Procedimento

Lavare la scarola, metterla sulla placca del forno unta d’olio, salarla, peparla e cuocerla a 180 gradi per una ventina di minuti. Sfornarla, farla freddare e tritarla con un coltello.

Mettere in una ciotola la ricotta, la scarola, la mortadella, un filo d’olio, un pizzichino di sale e uno di pepe. Mescolare bene, coprire la ciotola con la pellicola e mettere in frigo.

Dal rotolo di pasta sfoglia tagliare, con un coppa pasta da 10 cm di diametro, dei dischetti. Arrotolare ogni dischetto sullo stampo per cannoli e friggerli in abbondante olio.

Quando saranno ben dorati, scolarli e farli asciugare su carta assorbente da cucina. Sfilare lo stampo e quando i cannoli saranno ben freddi, farcirli con la crema di ricotta e decorarli con mezza oliva sui due lati.

 

Bookmark and Share



Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio