Cantuccini cioccolato bianco, mandorle e cocco

cantuccini-c.JPG

Nel lessico della mia infanzia c’erano differenti tipi di cantuccino.

C’era il cantuccino punitivo, ovvero l’angolo più buio della cucina in cui dovevo restare, zitta e immobile, fino a quando non venivo richiamata…

C’era il cantuccino  di pane, ovvero l’essenza della fragranza, quell’angolino croccante che la mamma mi offriva appena lo toglieva dal forno…

C’era il cantuccino spacca denti, ovvero il gusto di sgranocchiare lentamente quel biscotto a fette pieno di mandorle…

Ingredienti

  • 300 gr di farina 00
  • 60 gr di farina di cocco (cocco grattugiato)
  • 100 gr di cioccolato bianco
  • 125 gr di mandorle pelate
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1/4 cucchiaino di sale
  • 90 gr di burro a temperatura ambiente
  • 200 gr di zucchero semolato

 

Procedimento

 

Preriscaldare il forno a 180°C e foderare con carta forno una teglia. In una ciotola mescolare farina, farina di cocco, sale e bicarbonato. Nel frattempo sbattere con un mixer o nella planetaria il burro morbido e lo zucchero fino ad ottenere un composto bianco e spumoso. Incorporare le uova e continuare a mescolare per circa 2 minuti. Aggiungere quindi le farine e mescolare fino ad ottenere un composto compatto ed omogeneo. Completare con il cioccolato tritato grossolanamente e le mandorle pelate. Amalgamare bene il tutto. Formare quindi un rotolo di impasto di circa 30 cm di lunghezza e 10 cm di diametro. Appiattirlo lievemente e farlo cuocere in forno già caldo per circa 25 minuti. Trascorso questo tempo togliere dal forno e lasciate raffreddare per circa 10 minuti. Abbassare la temperatura del forno a 150°C, porre il rotolo su un tagliere e con un coltello seghettato tagliare dei tranci di 2,5 cm circa di spessore. Sistemarli nuovamente sulla teglia e farli cuocere nuovamente per 8-10 minuto fino a quando non saranno lievemente dorati e compatti. Dovranno risultare croccanti, ma ancora lievemente morbidi all’interno. Sfornare e lasciar raffreddare completamente su una griglia. Si conservano per 10 giorni in una scatola ermetica.

 

Bookmark and Share



Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio