Ciambelline dolci

ciambelline-dolci.jpg

Questa è la ricetta, con relativo ricordo,  che mi ha inviato la mia carissima  amica Vanna…” Le ciambelle per molti anni hanno coinciso con quella dolce leccornia che si comprava sulla spiaggia, durante le vacanze al mare, dopo aver fatto il bagno . In particolare mi ricordo della “bombolonaia” di Follonica che transitava sulla spiaggia tutta vestita di bianco con un grande cappello di paglia in testa e una cesta di vimini, attaccata al collo e contenente appunto ciambelle e bomboloni. Negli anni ‘70, quando mi sposai , scoprii che mia suocera usava fare “i ciambellini” durante il periodo di carnevale e così , almeno una volta all’anno, anch’io mi esibisco nella confezione di questi dolcetti. La ricetta che rilascio, a onor del vero però, mi è stata data da una mia ex- collega che si chiama Antonietta per cui quelle che ho realizzato ieri sono le CIAMBELLE DELL’ANTONIETTA”

Ho cucinato le ciambelline dolci  qualche giorno fa; sono dolcetti genuini,  ideali per la merenda dei bambini e non solo, e la ricetta è facile, veloce ed economica Inoltre sono ottime, garantisco… Ho dovute toglierle dalla portata del mio piccolo Lorenzo!!

Ingredienti

  •  500 gr. di farina
  • 400 gr. di patate
  •  80 gr. di zucchero
  • 75 gr.di burro (o strutto)
  •  3 uova
  • 1 dado di lievito di birra
  • la scorza grattugiata di un’arancia (o limone)
  •  un pizzico di sale.

 

Procedimento

Lessare le patate e passarle allo schiacciapatate e mescolarle alla farina. Fare la fontana e aggiungere gli altri ingredienti e impastare con il lievito diluito in circa 2 tazzine di acqua o latte. Con l’impasto ottenuto si formano dei bastoncini/rotolini di circa 10-12 cm e si lasciano lievitare per circa 2 ore. trascorso questo tempo si uniscono le due estremità dei bastoncini formando delle ciambelle . friggere in abbondante olio e far asciugare su carta assorbente. Cospargere con zucchero semolato e servirle tiepiede. Con queste dosi si confezionano circa 70 ciambelle per cui si possono ridurre le dosi in proporzione ….ieri sera ne ho fritte 25 facendo l’impasto proporzionato all’impiego di un solo uovo. Se si vuole preparare prima l’impasto facendogli raggiungere la lievitazione in un unico panetto, per la la lievitazione dei bastoncini saranno sufficienti un 20 minuti circa. Altra accortezza è quella di non usare tutta la farina per l’impasto ma di lasciarne un po’ per aiutarsi nelle varie fasi della lavorazione e….provare per credere, queste ciambelle vengono tutte con il buco! Molto gradite e adatte per feste di compleanno con tanti bambini e non solo!!!!

 ciambelline-dolci-e-lorenzo-2.jpg

ciambelline-dolci-e-lorenzo.jpg

Bookmark and Share



Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio