Ciancinfricola

ciancinfricola.JPG
La ciancinfricola, un piatto a base di uova e pomodori ben maturi, era la cena tipica della campagna senese
Ricordo che la nonna Caterina, nelle sere che trascorrevo con lei, me la preparava spesso vuoi per la facilità di reperire nell’orto e nel pollaio gli ingredienti, vuoi per la facilità e la rapidità dell’esecuzione …
È un piatto della cucina povera, il cui nome sembra derivare dal verbo cianciare, ovvero perdersi in lunghe chiacchiere senza concludere niente.

Ingredienti per due

  • 4 uova
  • 2 grossi pomodori ben maturi
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio evo
  • sale e pepe q.b


Procedimento
Soffriggere in una padella con un po’ d’olio l’aglio tritato finemente.
Aggiungere  i pomodori pelati e tagliati a piccoli pezzi e far cuocere a fuoco medio per una ventina di minuti. Regolare di sale e pepe.

Unire le uova leggermente sbattute e mescolare energicamente fino a quando il piatto sarà ben cotto ma non troppo asciutto.

Bookmark and Share



Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio