Errore database: INSERT command denied to user 'Sql114163'@'62.149.141.66' for table 'wp_firestats_useragents'
SQL: INSERT IGNORE INTO `wp_firestats_useragents` (`useragent`,`md5`) VALUES ('CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)',MD5(`useragent`))

Come preparare le crepes salate

crepes-impasto.JPG

 

 crepes-impasto-2.JPG

Secondo una leggenda,  le crepes salate sarebbero nate a Roma per sfamare un gruppo di pellegrini francesi giunti in città stremati e affamati dopo il lungo viaggio intrapreso per partecipare alla festa della Candelora.

Le crepes sono delle frittatine leggere, sottili e crespe sui bordi: da qui l’orine del loro nome, che  deriva dal latino ‘crispus’, cioè arricciato.

Ricordo che, quando ero piccola, la mamma, dopo averle preparate, le arrotolava su se stesse, le tagliava a listarelle simili alle tagliatelle e le faceva insaporire nella passata di pomodoro. Le farciva  solo per le cene e i pranzi importanti che si tenevano al castello.

Di solito preparo le crepes in anticipo e  le conservo già farcite nel congelatore, per non più di due – tre mesi. All’occorrenza, soprattutto in occasione di rinfreschi, feste di compleanno…,  basta scongelarle, cospargerle con fiocchetti di burro e parmigiano, infornarle, portarle in tavola… e il successo è sempre garantito!

 

Ingredienti per 24 crepes

  • ·          750 ml di latte
  • ·          4 uova intere
  • ·          12 cucchiai di farina
  • ·          sale

Procedimento

Per preparare le crepes:

Versare nel bicchiere del frullatore le uova, il latte e il sale. Azionare per alcuni istanti; poi unire il basilico e la farina, un po’ alla volta. Frullare fini a quando il composto risulta omogeneo e senza grumi. Versarlo in una terrina, coprirla con la pellicola e riporla in frigo per un’oretta.

Mentre il composto riposa, tagliare dei quadrati di carta forno delle dimensioni simili al fondo della padellina; i fogli serviranno a separare le crepes l’una dall’altra per evitare che si attacchino una volta impilate.

Mettere a scaldare sul fuoco  una padellina da crepes ( la mia ha un diametro di circa 18 cm; la dimensione della padella determina il numero di crepes), farvi  fondere una piccola quantità di burro e, quando sarà ben calda, versare al centro  un mestolino di composto. Ruotare e inclinare la pastella per fare in nodo che ricopra tutto il fondo; lasciare cuocere per un minuto circa, scuotendo via via la padella affinché la crepes non si attacchi. Quando sarà dorata, girarla dall’altra parte e farla dorare.

Toglierla dalla padella facendola scivolare su un piatto. Continuare fino all’esaurimento del composto, impilando le crepes una sull’altra.

 

Una volta cotte e ben impilate, le crepes possono essere farcite subito o conservate in frigo, ben avvolte in pellicola da alimenti per un non più di un paio di giorni.

 

Bookmark and Share



1 Commento a “Come preparare le crepes salate”

  1. Crepes agli asparagi scrive:

    […] piccolo prontuario di cucina « Come preparare le crepes salate […]

Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio