Crostini ai funghi porcini

crostini-ai-funghi-porcini.jpgcrostini-ai-funghi-porcini-2.JPG

Questa ricetta di crostini ai funghi porcini l’ho ritrovata fra “le cose” della mamma, sotto forma di appunti; mancano perciò  le dosi e i tempi di cottura, ma la mamma era una cuoca esperta, andava ad occhio: un pizzico di quello, una manciata di quell’altro e via così. E a me non restava che “rubare con gli occhi”. Questa salsa di funghi porcini è buonissima da spalmare su fette di pane arrostite per preparare un ottimo antipasto a base di bruschette al profumo di bosco

Ingredienti

  • porcini
  • mezzo limone
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • mezzo bicchiere di brodo
  • burro
  • olio evo
  • un po’ di prezzemolo
  • due spicchi d’aglio
  • sale e pepe


Procedimento
Pulire i funghi e tagliarli a fettine ( io ho usato quelli che avevo surgelato, perciò mi sono venuti a tocchetti, ma va bene lo stesso). Mettere una noce di burro, un po’ di olio e due spicchi d’aglio sbucciati in una casseruola; farli rosolare dolcemente, unire i funghi e il succo di mezzo limone. Cuocere una decina di minuti, girando via via, per far asciugare l’acqua di vegetazione.
Far bollire insieme il vino bianco e il brodo.
Quando i funghi saranno asciutti, mettere un pizzico di sale e di pepe ed unire vino e brodo. Cuocere per circa mezz’ora. A fine cottura unire il prezzemolo tritato.
Spalmare su fette di pane arrostito.

Bookmark and Share



Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio