Crostini al burro e acciughe

046.JPGErano i crostini della mia mamma, l’antipasto che preparava la domenica, con gli ingredienti semplici, che erano in ogni casa. Negli anni li avevo accantonati, per cercare ricette più elaborate e sfiziose. Il giorno in cui li ho portati in tavola, per me e mio marito è stato un riassaporare i gusti dell’infanzia, per mio figlio e mia nuora è stata una piacevole scoperta. Non avevano mai mangiato i crostini al burro e acciughe!

Ingredienti ( le quantitàdipendono da quanti ne vogliamo preparare)

  • una baguette
  • burro morbido, lasciato a temperatura ambiente
  • acciughe sotto sale
  • uova sode
  • capperi

Procedimento

Mettere le uova in un pentolino, coprirle con acqua fredda, metterle sul fuoco  e dal momento in cui l’acqua comincia a bollire, calcolare 10 minuti di cottura. Raffreddare le uova sotto l’acqua corrente, sgusciarle e tagliarle a fettine con l’apposito attrezzo. ( Io uso ancora quello della mia mamma. Ormai è un pezzo d’antiquariato e gli sono affezionata.)

Tagliare la baguette a fette non troppo sottili; spalmare il burro morbido sulle fette e disporvi sopra una fetta d’uovo sodo.

Lavare le acciughe e diliscarle. Arrotolare su se stesso un filetto d’acciuga, deporlo sulla fetta d’uovo e sistemare al centro un bel cappero.

Bookmark and Share



1 Commento a “Crostini al burro e acciughe”

  1. Ceci e baccalà scrive:

    […] insieme alle aringhe e alle acciughe ( perle  ricette alle acciughe cliccare qui  oppure qui), un tempo era considerato il pesce dei poveri e la mamma lo cucinava il  venerdì, giorno di […]

Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio