Finocchi gratinati

finocchi-gratinati-5.JPG
Quella dei finocchi gratinati era una ricetta che la mamma cucinava quando il nonno Giocche portava dall’orto i finocchi. Era una ricetta di recupero perché la mamma utilizzava solo le parti più dure ed esterne del finocchio, dopo averne eliminato i ‘fili’; il ‘grumolino’ veniva mangiato in pinzimonio…

Cinzia Orlandi, sempre a proposito di finocchi gratinati,  mi scrive …” E’ l’odore e l’atmosfera che restano e quando vedi un mangiare che ti riporta al mondo di bambina, i ricordi sono vividi. La mattina , specie in inverno , il calduccio di una stufa a legna , il movimento di una nonna in cucina e poi……l’odore intenso, profumato, avvolgente.”

Ingredienti per due
2 finocchi o la parte esterna di quattro
pangrattato
parmigiano grattugiato
sale
pepe
olio o burro

Procedimento
Lesare i finocchi ( se si usa la parte interna, tagliarli a spicchi) in abbondante acqua salata, scolarli e farli asciugare. Ungere leggermente una pirofila con olio o burro, disporvi i finocchi in un unico strato e spolverarli con un’abbondante manciata di pangrattato e parmigiano grattugiato. Unire un po’ di sale e di pepe. Versare sopra i finocchi un filo d’olio o mettervi fiocchetti di burro. Cuocere sotto il grill per una decina di minuti o fino a quando non hanno assunto un bell’aspetto croccante.

Bookmark and Share



Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio