Frittata agli asparagi selvatici

frittata-agli-asparagi-selvatici-3.JPG

Se durante le mie passeggiate nel bosco mi capita la fortuna di imbattermi in qualche pianta di asparagina, “aguzzo la vista” alla ricerca degli asparagi selvatici…ma non ho occhio per queste cose perciò mi accontento anche di un mazzetto piccolo piccolo, giusto per farci una frittata.
La frittata di asparagi selvatici, secondo piatto facile e veloce da realizzare, è buona come solo le cose semplici sanno essere.

Ingredienti per due

  • 4 uova
  • un mazzetto di asparagi selvatici
  • 100 g di ricotta
  • 1 spicchio d’aglio sbucciato
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • sale
  • pepe
  • olio evo


Procedimento
Eliminare la parte dura e legnosa degli asparagi, lavarli, spezzettarli e cuocerli per circa 10 - 15 minuti in una padella con l’olio, l’aglio, in po’ di sale e un po’ di acqua. Una volta cotti e ben asciutti, eliminare l’aglio e farli raffreddare.
In una ciotola sbattere le uova con il sale, il parmigiano e il pepe. Lavorare la ricotta con una forchetta e unirla alle uova mescolando ancora per far amalgamare gli ingredienti. Aggiungere alle uova gli asparagi.
Versare un po’ d’olio in una padella antiaderente e lasciarlo scaldare bene. Versare il composto di uova e far cuocere su fuoco medio muovendo avanti e indietro la padella per evitare che la frittata si attacchi sul fondo. Quando il primo lato sarà ben dorato ( controllare sollevandolo delicatamente con una spatola), girare la frittata con l’aiuto di un piatto o di un coperchio e farla cuocere anche dall’altro lato.

Bookmark and Share



Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio