Fusilli asparagi e salsiccia

fusilli-asparagi-e-salsicciaa.jpg

Fusilli asparagi e salsiccia, un primo piatto facile e veloce da realizzare.  

Ogni primavera, quando sui banchi del mercato appaiono i primi asparagi, mi rivedo bambina zampettare nel’orto dietro al nonno Giocche che, nella sua immensa bontà, mi lasciava fare tutto ciò che volevo…ma appena mi avvicinavo all’asparagiaia, con un cipiglio severo che non era il suo mi diceva:

” Via di lì! Gli sparagi un si toccano. Son de’ padroni!”
Li raccoglieva con il suo coltellino, tenendo la lama in obliquo e scavando in profondità, poi li sistemava a mazzetti, li legava con un vinco e li riponeva al fresco, nelle stanze antistanti le cantine. Da lì, due volte a settimana, gli asparagi insieme alle altre primizie prendevano la via di Siena per esser consegnati alla Signora Vittoria ed io sperimentavo le prime forme di ingiustizia sociale; non solo non li potevo toccare, ma neanche mangiare, tranne le poche volte in cui il raccolto era più abbondante del solito…

Oggi per fortuna posso mangiarli tutte le volte che voglio…

Ingredienti per due

pasta corta

1 mazzetto di asparagi

1 scalogno

1 o 2 salsicce

parmigiano grattugiato

olio extravergine di oliva

sale

 

Procedimento

Pulire gli asparagi eliminando la parte dura del gambo e cuocerli in acqua bollente fino a quando saranno teneri ma non scotti.

Scolarli, tagliare i gambi a rondelle e lasciare da parte le punte.

In una padella scaldare un po’ d’olio e rosolarvi lo scalogno tritato finemente, aggiungere la salsiccia spellata e sbriciolata e lasciarla rosolare. Unire i gambi degli asparagi e cuocere per una decina di minuti aggiungendo, se necessario, un po’ di acqua.

Cuocere la pasta, scolarla e saltarla nel condimento con un mestolino dell’acqua di cottura.

Aggiungere le punte di asparagi e servire la pasta con una spolverata di parmigiano.

 

 

Bookmark and Share



Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio