Il battesimo di Elena: il rinfresco

Durante le vacanze pasquali, mio figlio e mia nuora hanno trascorso una settimana a casa mia e in quei giorni hanno cominciato a pensare al rinfresco.

Federico:- Mamma, ci piacerebbe organizzare un bel rinfresco, qui, nel giardino di casa.

Io:- Non ci sono problemi. Chiami un catering, vero?

Federico:- Ma, mamma! Queste cose le hai sempre fatte da te!

Io:- Non ho più né l’età, né le energie…

Non deve essere stata un’obiezione molto forte, perché da quel momento in poi tutti hanno dato per scontato che avrei organizzato la cena per un centinaio di invitati.

Ho cercato di non pensarci fino a quando non è nata la bambina. Avevo paura che pensarci prima, portasse sfortuna…

Durante il viaggio di ritorno, nell’intercity Milano- Arezzo, io e mia nuora Martina, la zia di Elena, agenda alla mano e consapevoli di avere davanti a noi tanti impegni personali e poco tempo, abbiamo cominciato ad organizzare la festa: quali piatti cucinare, quali preparare in anticipo e surgelare, quali preparare all’ultimo momento, quali avrei cucinato io e quali lei, quando andare a fare la spesa…Il tutto stuzzicava la palese curiosità dei passeggeri, seduti di fronte a noi: cercavano di rimanere indifferenti, ma ogni tanto interrompevano la lettura o la conversazione e ci lanciavano occhiate.

battesimo-068.JPG battesimo-118.JPG battesimo-120.JPG battesimo-122.JPG

 

Il Menù

Crostini neri della Loretta

Crostini alle aringhe affumicate

Crostini rossi

Formaggio pecorino fresco e stagionato

con marmellata di fichi e di cipolle

Torta al formaggio

Insalate di farro

Insalata di riso

Fusilli freddi alla caprese

Verdure grigliate

Porchetta

Prosciutto

Salame

Dolcetti al cocco dell’Emanuela

Gattò

Cheesecake ai frutti di bosco

Dolcetti allo yogurt con crema chantilly e ananas

Finte palle di Mozart

Pesche con crema e nutella

Crostata della zia Beppa

Cantuccini e vinsanto

Torta alla Elena

stefano.JPGdolci.JPGtorta-elena.JPGtavolo-salati.JPGtavolo-dolci.JPG

 

 

 

 

 

Bookmark and Share



Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio