Mele in gabbia di pasta frolla

mele-in-gabbia.JPG

Le mele cotte in forno sono un dolce semplicissimo, che sa un po’ di malattia e d’ospedale,  ma sono buonissime e  vanno bene sia come dessert alla fine di un pranzo, sia come merenda per i bambini e non solo. Se poi si racchiudono in strisce di pasta frolla e si farciscono con marmellata fanno impazzire tutti!!!!

Ingredienti per 12 mele

 

  • 12 mele non troppo grandi
  • 12 noci tritate
  • marmellata di albicocche
  • zucchero a velo
  • succo di limone diluito in un po’ d’acqua
  • 1 albume

 

Per la pasta frolla

 

  • 200 g di farina
  • 50 g di fecola
  • ½ bustina di lievito per dolci
  • 100 g di burro freddo
  • 1 uovo intero e 1 tuorlo
  • un pizzico di sale
  • buccia di limone grattugiata

 

Procedimento

Preparare la pasta frolla: mettere nel mixer , nell’ordine, il burro tagliato a pezzetti, lo zucchero, la farina e il lievito. Frullare per poco tempo fino a quando il burro si è sbriciolato.

Aggiungere l’uovo ed un pizzico di sale e far andare il mixer fino a che si forma una palla di pasta. A questo punto, toglierla dal mixer, impastarla brevemente a mano, avvolgerla nella pellicola trasparente e tenerla in frigo per almeno un’ ora, per far solidificare il burro.

 

Togliere i piccioli alle mele senza romperli.

Sbucciare le mele e togliere il torsolo senza romperle; spennellarle con l’acqua e il limone per evitare che anneriscano. Mescolare le noci con qualche cucchiaiata di marmellata di albicocche e con questo composto riempire le mele.

Con un mattarello tirare la frolla in una sfoglia sottile, spessa circa 2 millimetri; con la rotella dentellata ritagliare delle strisce larghe circa un cm e lunghe circa 20.

Prendere due strisce, incrociarle tra di loro premendo bene nel punto d’incrocio. Mettervi sopra la mela e riportare le estremità delle strisce al centro delle mele, nel punto in cui è stato tolto il picciolo. Farle aderire bene , ricoprire con il picciolo tenuto da parte e pennellare con l’albume leggermente sbattuto.

Mettere in frigo le mele man mano che sono pronte per far raffreddare la pasta frolla.

Una volta pronte, sistemarle in una teglia e cuocerle in forno già caldo a 180° fino a quando la frolla sarà ben dorata.

Servirle spolverate di zucchero a velo.

 

  

 

Bookmark and Share



Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio