Passatelli in brodo

passatelli-in-brodo-3.JPG
Nelle fredde sere d’inverno cosa c’è di meglio che scaldarsi con un bel piatto di passatelli in brodo? Erano una delle minestre invernali più frequenti della mia infanzia ed era bello mangiarli al tavolo di cucina accanto al caminetto con  un bel fuoco acceso,  mentre il vento fuori infuriava e si insinuava attraverso gli infissi sempre un po’ sconnessi… Ed era in serate come quelle che il nonno Giocche mi raccontava dello spirito del conte Bettino Ricasoli che, sul  suo cavallo, attraversava anche i nostri boschi, condannato ad un perpetuo peregrinare per i  peccati che aveva commesso… Ed io ascoltavo, affascinata e atterrita e in mezzo all’ululare del vento, mi sembrava di sentire il cavallo del conte nitrire e galoppare.

Ingredienti per ogni persona
un uovo
un cucchiaio di pangrattato
un cucchiaio di parmigiano grattugiato
una puntina di noce moscata
sale q.b
brodo di carne

Procedimento

Mettere l’uovo in una ciotola, sbatterlo leggermente con una frusta;unire il pangrattato, il parmigiano,il sale e la noce moscata. Mescolare molto bene il composto che deve risultare omogeneo e sodo. Se non fosse abbastanza sodo, aggiungere altro pangrattato. Se non si dispone dell’apposito attrezzo per passatelli, usare uno schiacciapatate: versarvi un po’ di impasto alla volta, premere con forza , tagliare i passatelli ad una lunghezza di 3-4 cm direttamente sulla pentola con il brodo in ebollizione. Cuocere per circa 7-8 minuti e servire ben caldo.

passatelli-in-brodo-2.JPG

Bookmark and Share



1 Commento a “Passatelli in brodo”

  1. In Cucina con Mamma Agnese scrive:

    Ciao, mi piace la tua ricetta ;)
    Buon giornata

Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio