Pasta ai calamari

pasta-ai-calamari-3.jpg

Pasta ai calamari: una ricetta facile e veloce per portare in tavola un primo piatto a base di pesce colorato e saporito

Ingredienti per 4 persone

pasta corta, preferibilmente paccheri o calamarata

500 g di calamaretti

Un battuto preparato una carota, una costa di sedano e una cipolla

300 g di polpa di pomodoro

4 acciughe diliscate e dissalate

1 peperoncino

1 picchio d’aglio sbucciato

Un po’ di prezzemolo tritato

Olio evo

Sale

Procedimento

Pulire i calamari, eliminando la cartilagine, le interiora e gli occhi. Staccare i ciuffi, tagliare le sacche ad anelli, lavare bene e asciugare altrettanto bene.

Scaldare l’olio in larga padella e far saltare i calamari a fuoco vivace fino a quando avranno cambiato colore, salarli e tenerli da parte. Nell’olio rimasto nella padella aggiungere l’aglio, il peperoncino affettato, il battuto e le acciughe. Far soffriggere dolcemente fino a quando le acciughe si saranno sciolte, unire quindi il pomodoro e far sobbollire per una decina di minuti. Aggiungere i calamari, tenere sul fuoco altri 5 minuti circa, scolare la pasta, versarla nel sugo, mescolare bene e servire con un po’ di prezzemolo.

Bookmark and Share



Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio