Pasta brisé

brise-fasi.JPG

brise-fasi-2.JPG

 brise-fasi-3.JPG

Pasta brisé: la pasta base della cucina francese è ormai diventata indispensabile anche nella nostra cucina, in quanto base ideale per torte salate, quiche, tartellette da realizzare all’ultimo momento. Fino a poco tempo  fa ne tenevo sempre un rotolo di scorta, uno di quelli che si trovano in commercio. Una domenica, una di quelle in cui non si sa cosa inventare per pranzo e per caso si ha in casa tutto il necessario per una bella torta salata, tutto tranne la brisé, decisi di cimentarmi nell’impresa e, dopo una breve “navigata”, scovai questa ricetta, non ricordo più dove e da allora non ho più comprato una brisé confezionata…

La ricetta della pasta brisé fatta in casa è facile, veloce ed è di grande aiuto quando è necessario preparare piatti in anticipo, soprattutto in occasioni speciali, come  feste di compleanno o buffet: la si può conservare in frigo per due o tre giorni, avvolta nella pellicola per alimenti o la si può surgelare confezionata in panetti o  già stesa in teglie rivestite di carta forno e avvolte in pellicola per alimenti e, quando serve,  scongelarla in frigo.

Ingredienti per una tortiera di circa 24 cm

  • 200 g. di farina
  • 100 g. di burro
  • un pizzico di sale
  • 70 ml circa di acqua fredda

 

Procedimento

Mettere la farina, il sale e il burro freddo tagliato a pezzetto in un mixer con le lame d’acciaio. Azionare il mixer ad intermittenza fino a quando l’impasto diventa granuloso. A questo punto aggiungere l’acqua fredda ed azionare alla massima velocità fino a quando l’impasto si amalgama tutto da un lato, a  forma di palla. Trasferirlo sulla spianatoia e impastarlo con un po’ di farina, fare una palla, avvolgerla nella pellicola per alimenti e metterla in frigo almeno per un’ora.

Nel frattempo ritagliare dalla carta forno due foglie uguali alla circonferenza della tortiera usata.

Togliere dal frigo l’impasto, metterlo al centro di uno dei fogli ritagliati, coprirlo con l’altro e con il mattarello, partendo dal centro, stenderlo in una sfoglia sottile e rifilare  i bordi con la rotellina dentellata.

Trasferire la sfoglia con la carta nella tortiera, bucherellarla con i rebbi di una forchetta e sistemarvi sopra l’altro foglio di carta, ricoprire il tutto con legumi secchi e infornare in forno già caldo per circa 10 minuti. Sfornare, togliere i legumi e la carta e cuocere per altri 5-10 minuti.

Farcire la torta a piacere e proseguire la cottura per altri 20-30 minuti.

brise-fasi-4.JPG

Bookmark and Share



2 Commenti a “Pasta brisé”

  1. Torta salata ai carciofi scrive:

    […] ·         un rotolo di pasta brisée ( per la ricetta cliccare qui) […]

  2. Torta salata con carciofi e salsiccia scrive:

    […] le basi che trovo al supermercato o se ho l’ispirazione culinaria con le basi che preparo da me: pasta brisée, pasta matta, pasta per focaccia e il risultato è sempre un guscio bello […]

Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio