Pasta con sugo di cavolella e rigatino

pasta-con-sugo-di-cavolella-e-rigatino-2.jpg

La cavolella, o meglio cavolo cappuccio, è un ortaggio che conosco fin da piccola e che da allora è sempre stato presente sulla mia tavola, stufato o in insalata a fette sottilissime.

Quando l’orto di casa ci regala tantissime cavolelle, le uso anche come condimento per il primo piatto e il pranzo accontenta sempre tutti. Quella che vi propongo è una ricetta facile e veloce.

 

Ingredienti per 2

pasta

1cipolla affettata sottilmente

80 gr di rigatino tagliato a striscioline

250 gr cavolella affettata sottilmente

olio di oliva
sale
pepe

Procedimento

Mettere la cipolla affettata in una larga padella con qualche cucchiaio d’olio e farla appassire su fuoco dolce; unire la cavolella, regolare con sale  pepe e cuocere fino a quando la cavolella sarà tenera, ma non sfatta.

Scaldare bene un padellino antiaderente e rosolarvi, senza aggiunta di grassi, i pezzettini di rigatino. Scolarli con un mestolo forato e lasciarli asciugare su carta assorbente da cucina. 

Cuocere la pasta, scolarla al dente, rovesciarla in padella e farla saltare mescolandola on due forchette in modo che si insaporisca bene. Servirla ben calda con il rigatino rosolato.




Bookmark and Share



Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio