Peperoni grigliati

Durante l’estate nel mio frigo non manca mai una ciotola di peperoni grigliati. Una volta preparati, si conservano per diversi giorni e sono un’ottima soluzione per i giorni in cui non ho tempo di cucinare. Sono adatti anche  per  cene in piedi o, comunque, informali. Ne ho preparate grandi ciotole sia per il battesimo della mia nipotina Elena, che per la festa del suo primo compleanno e non è mai avanzato niente!

 Ingredienti per quattro
  • 4 peperoni ( 2 rossi e 2 gialli)
  • olio extravergine di oliva
  • sale e peperoncino
  • tre acciughe dissalate e diliscate
  • due  cucchiai di capperi sottaceto
  • alcune foglie di basilico
  • un rametto di timo
  • alcuni rametti di prezzemolo
Procedimento
Accendere il forno al massimo e quando è ben caldo infornare i peperoni, dopo averli lavati e disposti su una teglia rivestita con carta da forno.Girarli di tanto in tanto con un forchettone e sfornarli quando cominciano a “sbruciacchiarsi” e si vede la pellicina staccarsi dalla polpa. Metterli subito in un sacchetto di carta ( va bene quello del pane) o in alternativa avvolgerli ben bene nella carta stagnola. Riporli in una ciotola e farli raffreddare completamente. Sbucciarli ( con questo trattamento la pellicina viene via senza difficoltà), privarli dei semi e del picciolo, tagliarli in lunghe strisce e disporli in un vassoio.
Mettere nel vaso del frullatore le acciughe, i capperi , il basilico, il prezzemolo, il sale, il peperoncino e alcuni cucchiai dell’acqua lasciata dai peperoni sul fondo della ciotola. Usarne poca, solo la quantità necessaria ad ottenere un trito un po’ grossolano. Versare in una ciotola, unire l’olio necessario per ottenere un composto non troppo fluido e amalgamare con una forchetta. Condire i peperoni con il composto, coprire con pellicola trasparente e conservare in frigo.
Bookmark and Share



7 Commenti a “Peperoni grigliati”

  1. Bettyilmare scrive:

    Si mi è piaciuta tantisismo e nn ho mai pensato di aggiungere altri ingredienti….e gli ho fatti e fatto una cena in compagnia, hanno divorato tutto……Adoro fare da mangiare per gli amici e per mio figlio….
    Grazieeeeeeee da Betty

  2. Caterina scrive:

    BUONISSIMA…la mia variante è:1 spicchio d’aglio per dare profumo,(poi si toglie)e tonno al naturale…Superlativi!!!

  3. forutna scrive:

    BUONISSSIMA!!!!!!!!!!

  4. Martina scrive:

    A me piacciono da morire :) … perciò quando andiamo verso la fine del periodo (nell’orto) ne preparo un pò di più e poi li metto nei vasetti con qualche spicchio d’aglio (per il profumo) e l’olio buono! Conservati in un luogo fresco e asciutto … non mi durano mai fino a gennaio perchè li ho già mangiati prima! :(

  5. armanda scrive:

    buonissimi

  6. Il battesimo di Elena: il rinfresco scrive:

    […] Verdure grigliate […]

  7. loredana 62 scrive:

    Molto buoni!Hai mai provato a condirli con sale, olio di oliva, fettine di aglio e menta?

Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio