Petto di pollo all’arancia

 petto-di-pollo-allarancia.JPG 

Sfogliando un vecchio numero di “La cucina italiana” ho trovato una ricetta che mi ha incuriosito: lo spezzatino al profumo di arancia, a base di petto di cappone. Non avevo chiaramente del cappone, ma  un bel petto di pollo ed ho pensato di cucinare degli straccetti di pollo all’arancia. E’ stata una ricetta riuscita, che è piaciuta a tutti , a mio figlio e mia nuora, che sono giudici severi, e a mio marito, che non ama il petto di pollo. Nella foto, a destra, ci sono due picoli hamburger preparati con il petto di pollo macinato: il pranzo per mio marito, che quel giorno aveva problemi con i denti!

Ingredienti per 4 persone

  • 500 g. di petto di pollo
  • 2 arance non trattate
  • olio evo
  • sale
  • pepe
  • farina

Procedimento

 Spremere il succo delle due arance e tagliarea julienne la buccia di un’arancia. Mettere la buccia d’arancia in acqua fredda, portare a bollore, far cuocere per tre minuti, scolare e ripetere l’operazione.

Tagliare a strisce sottili il petto di pollo, infarinarle e metterle in una larga padella in poco olio già caldo, con sale e pepe. Rigirare più volte fino a quando saranno dorate. Dopo circa 6-7 minuti versare il succo d’arancia e far sfumare. Unire le bucce d’arancia e dopo alcuni minuti spengere e servire.

 

 

Bookmark and Share



Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio