Polenta e porcini

 polenta-e-porcini.jpg

Quando era tempo di funghi, il nonno Giocche e la nonna Caterina andavano ogni giorno a cercarli ed io, per non restare a casa da sola, dovevo seguirli.
“Metti la camiciola da rovescio, sennò non si trova niente!” mi diceva ogni volta la nonna “ E prendi il bastone, che se trovi la vipera…”
Entravamo nel bosco in religioso silenzio, cercando di non lasciar tracce del nostro passaggio per depistare altri eventuali cercatori e ci incamminavamo verso i “covoli”. Man mano che ci inoltravamo nella fitta boscaglia, cresceva l’eccitazione dei nonni e cresceva la mia paura. Ad ogni minimo fruscio sobbalzavo: “Oddio!! Che è stato?” Vipere, ramarri, serpenti…me li vedevo tutti davanti!
La paura degli animali mi paralizzava le gambe e così dopo un po’, ogni volta, mi lasciavano in qualche piccola radura, “al pulito”. “ Stai tranquilla, siamo qui vicini!”
E mi lasciavano lì, a far la guardia alla “cistella” già piena di funghi.
Il nonno ogni tanto faceva un fischio breve e leggero per rassicurarmi e dirmi che era nelle vicinanze, ma fra un fischio e l’altro dalla mia immaginazione uscivano, uno ad uno, il lupo mannaro, l’uomo nero, l’orco… e andavano a popolare lo spiazzo in cui ero, insieme agli animali, che credevo nascosti fra gli alberi.
E così per ingannare il tempo e non lasciarmi sopraffare dall’angoscia, giocavo a trovare i funghi: li toglievo dalla cistella, li sistemavo a terra, passeggiavo un po’ ( senza allontanarmi, è ovvio), li raccoglievo con le esclamazioni di rito fatte sottovoce e li rimettevo a posto. Ripetevo il gioco fino a quando, dopo un tempo per me infinito, finalmente i nonni tornavano e potevamo andarcene a casa.
Quelli sono stati gli unici funghi che ho raccolto in vita mia!

Polenta e porcini possono essere presentati come  primo piatto o piatto unico e vi faranno fare sempre una bellissima figura!

Ingredienti per sei

  • 600 ml di latte
  • 250 g circa di funghi porcini 
  • 130 g circa di farina di mais per polenta 
  • 50 g di burro
  • 2 scalogni
  • aglio
  • parmigiano grattugiato 
  • salvia
  • prezzemolo 
  • sale e pepe

Procedimento 
Pulire i porcini, affettarli e farli rosolare a fuoco vivace con il burro insieme agli scalogni e all’aglio tritati e alla salvia. Salare, pepare e tenere da parte.
Preparare la polenta: portare il latte a bollore, versare la farina a pioggia mescolando bene per evitare la formazione di grumi. Salare e cuocere per il tempo indicato sulla confezione, mescolando spesso. 
Quando la polenta sarà pronta, versarla in una pirofila leggermente imburrata e cospargerla con i funghi, due cucchiai di parmigiano, il prezzemolo tritato e qualche fiocchetto di burro. 
Far gratinare sotto il grill e servire.

 

Bookmark and Share



Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio