Scaloppine al limone

 

Scaloppine al limone della Vanna, ovvero le ricette dell’ amicizia…

Una ricetta veloce per un secondo piatto di carne,   gustoso  e adatto anche per chi segue una dieta leggera con pochi intingoli.

Ingredienti

 

  • fettine di vitello tagliate sottili ma non sottilissime
  • un limone possibilmente non trattato
  • un ciuffo di prezzemolo
  • farina q.b.
  • olio evo,sale , pepe  ( se gradito)
  • un romaiolo di brodo vegetale

 

Procedimento

Si battono le fettine e si infarinano leggermente mentre in una teglia , capace di contenerle,  si fa riscaldare un velo d’olio e vi si adagiano avendo cura di farle rosolare da ambo le parti. Si aggiustano di sale e di pepe cospargendole con metà del succo del limone. Si aggiunge il brodo avendo cura di staccare dal fondo del tegame la crosticina che si  è formata. Si girano le fettine e si aggiunge l’altra metà del succo di limone e un po’ di buccia grattugiata del limone stesso. A fuoco spento si cospargono con il prezzemolo tritato finemente e si incoperchiano per qualche minuto prima di portare in tavola. Dovrà formarsi un sughino cremoso color nocciola. Le scaloppine sono pronte.

Per avvantaggiarsi si possono preparare e rimandare le ultime operazioni , aggiunta della scorza grattugiata del limone e del prezzemolo quando si faranno riscaldare per portarle in tavola e se la salsa di fosse rappresa troppo si aggiunge di nuovo qualche cucchiata di brodo.

È un piatto più lungo a dirsi che a farsi. Le quantità della carne variano ovviamente a seconda di quanti gr. a testa si è abituati a consumarne e di conseguenza anche la quantità del limone sarà utilizzata in proporzione alle scaloppine cucinate.

 

Bookmark and Share



Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio