Scorze di arancia candite

arance-scorze-candite.JPG

Nel periodo natalizio uso tanti canditi  per preparare soprattutto il panforte che poi regalo, o piccole tortine con canditi e frutta secca, o plume cake… La frutta candita è abbastanza costosa, perciò, dopo aver visto realizzare su Alice questa ricetta di scorze di arancia candite, ho deciso di provare anch’io ed oggi le ho preparate. È una preparazione facile, che richiede poco tempo; l’unica cosa di cui dobbiamo ricordarci, se non si vuol sprecare proprio niente niente, è quella di lavare bene  le arance prima di mangiarle, sbucciarle in quattro spicchi longitudinali  e di conservare a buccia in frigo. Quando avremo a disposizione la buccia di 4 – 5 arance, rigorosamente biologiche, potremo preparare le scorze di arancia candite. Sono buonissime… quelle preparate oggi sono praticamente finite per mano, o meglio dire per bocca, di mio figlio e mio marito…

Ingredienti

  • ·         la buccia di 4-5 arance tagliate a listarelle non troppo sottili
  • ·         due parti di zucchero ( 200 g.)
  • ·         una parte di acqua ( 100 g.; l’ho pesata…)

 

 

Procedimento

Sbollentare le scorze delle arance per circa dieci minuti. Scolarle, cambiare l’acqua e ripetere per altre due volte. Scolare le scorze e farle asciugare su un telo.

Preparare uno in una casseruola adeguata alla quantità di arance, uno sciroppo con una parte d’acqua e due di zucchero, mettervi le scorze e farle cuocere per circa 15 minuti, girandole spesso.

Scolarle e farle asciugare su un foglio di carta forno. Conservare in frigo.

arance-scorze-candite-4.JPG

Bookmark and Share



1 Commento a “Scorze di arancia candite”

  1. Tortine con scorze di arancia candite e gocce di cioccolato scrive:

    […] piccolo prontuario di cucina « Scorze di arancia candite […]

Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio