Tagliatelle ai porcini

 

 tagliatelle-ai-funghi.jpg

Le tagliatelle ai porcini sono un ottimo primo piatto tipico della stagione autunnale, quando i funghi porcini sono facilmente reperibili sulle bancarelle del mercato, sui banchi del supermercato e nei boschi. Io, nonostante sia nata e cresciuta in mezzo ai boschi, non sono una cercatrice di funghi perché ho troppa paura degli animali del sottobosco, in modo particolare dei serpenti e, guarda caso, ogni volta che vado a passeggiare lungo i viottoli della  campagna, me ne capita sempre qualcuno tra i piedi, come se si mettessero d’accordo per farmi paura!!!

Mio marito, al contrario di me, è sempre stato un ottimo cercatore di funghi, per cui i porcini, quando l’annata è giusta, non ci mancano mai…

 

 

Ingredienti per  6 persone

 

Per le tagliatelle fatte in casa

 

  • 400 g. di farina
  • 4 uova
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • sale

 

Per il condimento

 

  • 700 grammi di funghi porcini freschi
  • 3 spicchi d’aglio
  • prezzemolo
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • sale e pepe
  • olio di oliva

 

Procedimento

Per le tagliatelle fatte in casa cliccare su

http://www.isaporideiricordi.com/ricette-tipiche-toscane/pappardelle-fatte-in-casa/

Per il condimento      

Tagliare i funghi a pezzetti e metterli in una padella con olio, aglio, sale e pepe. Coprire e lasciare cuocere per 5-6 minuti. Aggiungere il vino bianco e lasciare a fiamma alta finché questo non si è ritirato.

In una pentola con acqua salata bollente, cuocere al dente le tagliatelle. Scolarle e saltarle nella padella con i porcini, affinché assorbano l’acqua di cottura dei porcini, prendendone il sapore. Prima di servire spolverare con il prezzemolo tritato finemente.

 

 

 

Bookmark and Share



Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio