Tagliatelle al farro con porcini

 tagliatelle-farro-e-porcini.jpg

Le tagliatelle al farro, condite con  un sughetto di prosciutto e porcini secchi, sono un ottimo primo piatto della tradizione , soprattutto se si usano tagliatelle fatte in casa!!!

Ingredienti per quattro
Per la pasta
200 g di farina bianca
100 g di farina di farro
2 uova
sale
Per la salsa
80 g circa di prosciutto crudo
25 g circa di funghi secchi fatti rinvenire in acqua tiepida ( conservare un mestolino d’acqua dell’ammollo)
1 piccola cipolla
polpa di pomodoro
limone
parmigiano grattugiato
vino bianco
olio evo
sale e pepe

Procedimento
Per la pasta: impastare bene le due farine con le uova e un po’ di acqua. Formare una palla, coprirla con un canovaccio e farla riposare per una mezz’ora.
Tirarla a mano o con la macchinetta in sfoglie sottili e tagliarla a tagliatelle.

Per la salsa, da preparare mentre la pasta riposa: tritare grossolanamente i funghi strizzati; tritare la cipolla e tagliare a dadini il prosciutto.
Versare un filo d’olio in una casseruola, quando è caldo unire il trito di cipolla e funghi e il prosciutto. Far rosolare brevemente, unire mezzo bicchiere di vino bianco e farlo sfumare.
Aggiungere un paio di cucchiaiate di polpa di pomodoro, sale, pepe e un mestolino dell’acqua, ben filtrata, in cui erano stati ammollati i funghi. Cuocere per 10-15 minuti.
Cuocere le tagliatelle al dente, scolarle e saltarle a fuoco vivo nel condimento per alcuni minuti.
Completare con la scorza grattugiata di limone, il prezzemolo tritato e abbondante formaggio.


Bookmark and Share



Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio