Torta di riso

 

 budinone-senesec.jpg

La torta di riso, o budinone senese,  è un dolce toscano dal gusto delicato che , come tanti altri,  si perde nella memoria popolare di Siena. È una ricetta un po’ dimenticata, che tante volte ho mangiato quando ero piccola. L’ho riscoperta da poco tempo, ma ogni volta che la preparo la casa si riempie dei profumi delle cose semplici e me la gusto con lo stesso piacere di allora…

Ingredienti per una teglia di circa 36 cm x 25 ( se preferite la torta più alta, usate una teglia un po’ più piccola;  le dosi sono abbondanti, ma la torta si conserva bene per alcuni giorni…più sta lì e più diventa buona!)

1,5 l di latte intero

500 gr di riso originario

200 gr di zucchero

1 limone non trattato

150 gr fra cedro e arancia canditi e tagliati a dadini

50 gr di uvetta fatta rivenire in una mezza tazza di vinsanto

50 gr di burro fuso e intiepidito

4 uova

zucchero a velo

Procedimento

Versare in una casseruola il latte, lo zucchero, la buccia grattugiata del limone e portare a bollore. Aggiungere il riso e lasciarlo cuocere fino a quando avrà assorbito tutto il latte, mescolando ogni tanto affinché non si attacchi al fondo della casseruola.

Togliere dal fuoco e lasciar raffreddare , quindi aggiungere i canditi, l’uvetta con il vinsanto, il burro e le uova.

Mescolare bene aiutandosi con un mestolo di legno e versare l’impasto, livellandolo bene, nella teglia foderata con carta forno.

Cuocere in forno statico già caldo a 170° per circa 40 minuti, controllando spesso che la torta non bruci in superficie, in questo caso coprirla con altra carta forno.

Servire la torta ben fredda, tagliata a quadretti e spolverata con zucchero a velo.

 

 

 

Bookmark and Share



Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio