Uccellini della Brunetta

Brunetta è una cara amica. Suo marito Stefano è un appassionato cacciatore. Dovessi uccidere un uccellino, non lo mangerei di sicuro! Ma quando li trovo già morti, li mangio volentieri, anche perchè mi riportano all’infanzia, quando mio padre faceva l’arrosto girato.

INGREDIENTI

  • uccellini puliti e pronti per la cottura
  • scamerita
  • aglio, salvia e bacche di ginepro
  • olio, sale, pepe, vino bianco, brodo
  • limone strizzato

PROCEDIMENTO

Schiacciare l’aglio e mischiarlo con la salvia, il sale e il pepe.

Farcire gli uccellini e rosolarli, lentamente, in un tegame insieme all’olio, alla scamerita tagliata a pezzi e ad alcune bacche di ginepro.

Una volta rosolati bene, aggiungere in due o tre riprese il vino bianco e il brodo.

Far cuocere per circa un’ora e mezzo.

Prima di spengere, unire il succo di mezzo limone.

Bookmark and Share



Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio