C

Ciambella con le pesche

Tempo di pesche, tempo di dolci alle pesche…ed ecco la ciambella alle pesche, un dolce da colazione e da merenda

Ingredienti

  • 3 uova
  • 100g di zucchero
  • 200g di farina
  • 80 ml di olio di semi di girasole
  • 150 ml di latte
  • la scorza grattugiata di un limone
  • 1/2 kg. di pesche gialle
  • 1/2 bustina di lievito per dolci

Procedimento
Lavorare bene con le fruste le uova con lo zucchero, aggiungere l’olio e successivamente la farina e la scorza del limone (non trattato) e per ultimo il latte ed il lievito. Versare il composto in uno stampo per ciambellone ben imburrato. Disporre sulla superficie le pesche precedentemente lavate, sbucciate e tagliate a fettine non troppo sottili. Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 30-35 minuti.
L’impasto potrebbe sembrare troppo fluido ma è giusto perché le pesche cuocendo formano uno strato omogeneo come se la ciambella venisse farcita dopo la cottura. (All’inizio ho programmato il forno in modalità ventilato e dopo circa 15 minuti ho proseguito in modalità statico. Mi sembrava che le pesche rilasciassero troppo liquido e che il dolce potesse non risultare ben asciutto).
Una volta sfornata disporre la ciambella su un vassoio e cospargere con abbondante zucchero a velo

CategoriesSenza categoria
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *