P

Pinolata con le mele

Pinolata con le mele: una torta buonissima, farcita con crema pasticcera e mele, che profuma di casa e di nonne e che va bene in ogni stagione e in ogni circostanza!

Ingredienti per uno stampo di 24 cm 
Per la frolla

  • 400 g di farina grezza
  • 2 uova
  • 2/3 di una bustina di lievito per dolci
  • 100 g di burro fuso e raffreddato
  • 100 g di zucchero
  • 40-50 g di pinoli

Per la farcitura

  • 3 tuorli d’uovo
  • 3 bicchieri (circa 200 ml l’uno) di latte
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 3 cucchiai rasi di farina
  • 3 mele tagliate a dadini e cotte per 5-6 minuti in padella con un goccio d’acqua e un cucchiaio abbondante di zucchero
  • la scorza di mezzo limone, tagliata in un pezzo solo

Procedimento
Preparare la frolla: riunire in una terrina la farina, lo zucchero e il lievito. Mescolare bene, formare un incavo al centro, romperci le uova e cominciare ad impastare con una forchetta. Unire il burro fuso, continuare a mescolare con la forchetta, quindi impastare con le mani fino ad ottenere un impasto liscio.

Preparare la crema pasticcera:

Mettere i tuorli d’uovo in una casseruola dal fondo spesso, lo zucchero e mescolare con una piccola frusta senza montare il composto. ( Non usare lo sbattitore  elettrico, altrimento il composto monta e c’è il rischio che la crema impazzisca)Aggiungere la farina poca alla volta, mescolando sempre affinché non si formino grumi. Versare a filo il latte continuando a mescolare. Unire la scorza di limone, mettere la casseruola su fuoco basso e, mescolando in continuazione, portare a bollore. Far cuocere per circa 5 minuti.

Togliere la scorza di limone, unire le mele cotte alla crema, mescolare e lasciar intiepidire.

Preparare la frolla: riunire in una terrina la farina, lo zucchero e il lievito. Mescolare bene, formare un incavo al centro, romperci le uova e cominciare ad impastare con una forchetta. Unire il burro fuso, continuare a mescolare con la forchetta, quindi impastare con le mani fino ad ottenere un impasto liscio.

Dividere l’impasto in due parti uguali e stenderli in due sfoglie rotonde. Sistemare la prima sfoglia sul fondo di uno stampo dai bordi sganciabili e rivestito con carta forno, versarci la crema con le mele e livellarla con una spatola. Coprire con l’altra sfoglia e spargerci sopra i pinoli.

Cuocere in forno statico già caldo a 180° per circa 40-50  minuti, controllando via via la cottura affinché la torta non bruci ( ogni forno è un forno a sé)

CategoriesSenza categoria
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *