S

Sbriciolata con crema pasticcera e fragole

Adoro la sbriciolata perché è friabile, facile e veloce da preparare e soprattutto perché si presta ad essere farcita in mille modi. Questa versione con la crema pasticcera e le fragole è proprio buona…così buona che il giorno dopo averla portata in tavola per il pranzo domenicale, mio nipote Davide entra in cucina e “Nonna, c’è ancora la torta di ieri??”

“No… è finita!”

“La rifai presto presto?”

Ingredienti per uno stampo a cerniera di circa 26 cm di diametro

Per la torta

  • 400 g di farina 00
  • 2 uova
  • 150 g di zucchero
  • 120 g di burro
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci

Per la farcitura

  • 500 ml di latte
  • 4 tuorli
  • 30 g di amido di mais
  • 100 g di zucchero
  • la buccia di un limone non trattato
  • 300 g circa di fragole ben lavate e tagliate a pezzetti

Procedimento

Preparare la pasta: mettere nel mixer la farina, lo zucchero, il burro a tocchetti, il lievito e azionarlo a impulsi fino a quando il burro si sarà sbriciolato. Trasferire il tutto in una ciotola, unire le uova leggermente sbattute e lavorare velocemente con le mani fino ad ottenere delle grosse briciole.

Versare metà composto nello stampo rivestito con carta forno e pressarlo sul fondo e sui bordi, aiutandosi con un cucchiaio. Mettere lo stampo in frigo.

Preparare la crema: scaldare il latte senza farlo bollire, mettere i tuorli d’uovo in una piccola casseruola dal fondo spesso, unire lo zucchero e mescolare con una piccola frusta senza montare il composto. Aggiungere la fecola, mescolando sempre affinché non si formino grumi. Versare a filo il latte caldo continuando a mescolare. Unire l’estratto di vaniglia, mettere la casseruola su fuoco basso e, mescolando in continuazione, portare a bollore. Far cuocere per circa 5 minuti, togliere dal fuoco, coprire con la pellicola e lasciar intiepidire.

Togliere lo stampo dal frigo, versarci la crema ormai tiepida, livellarla e sistemarvi sopra le fragole. Cospargerle con un cucchiaio di zucchero.

Ricoprire con il resto delle briciole e cuocere in forno statico già caldo a 170-180° per circa 40 minuti.

CategoriesSenza categoria
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *