R

Riso con zucchine, fiori di zucca e pomodori

Ero partita per fare un risotto con ciò che avevo raccolto nell’orto: zucchine, fiori di zucca, pomodori belli maturi, ma presa da altre mille faccende, ho calcolato male il tempo di cottura del riso e per evitare di servirlo scotto mi sono accontentata di una zuppa. Il sapore comunque ha soddisfatto anche mio marito, che non è “di bocca tonda”, come si dice da noi per indicare chi trova sempre da ridire su ciò che ha nel piatto!

Ingredienti per due

  • 180 g di riso Carnaroli
  • 2 zucchine tagliate a cubetti
  • 4-5 fiori di zucca a striscioline
  • 1 piccola cipolla tritata fine
  • prezzemolo tritato
  • 1 grosso pomodoro molto maturo e frullato
  • brodo vegetale
  • poco vino bianco
  • sale
  • olio extravergine d’oliva
  • una noce di burro
  • parmigiano grattugiato

Procedimento

Scaldare un po’ d’olio in una casseruola e farvi appassire la cipolla, unire poi le zucchine e cuocerle per pochi minuti.

Aggiungere il riso, mescolare, versare il vino bianco e lasciarlo evaporare.

Cuocere il riso, versando via via il brodo caldo. Poco prima che il riso sia cotto, unire i fiori di zucca, il pomodoro, il prezzemolo, il sale e finire di cuocere.

Togliere la casseruola dal fuoco, aggiungere il burro, il parmigiano, mescolare, far riposare per qualche minuto e servire.

 

 

 

CategoriesSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *