D

Durelli di pollo al pomodoro

Un piatto povero, poco elaborato e saporito: frequente in passato e di cui oggi si rischia di perdere traccia.

Un piatto che a tanti fa storcere il naso, mio figlio e nipoti compresi.

Un piatto della cucina popolare quando niente veniva buttato e che io preparo quando ho la fortuna di trovare durelli di pollo allevati in maniera naturale!

Ingredienti per 2

  • 400 g circa di durelli di pollo
  • 1 grossa cipolla affettata sottilmente
  • 1 vasetto di pomodori pelati
  • 1 ciuffo di salvia
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine di oliva

Procedimento

Lavare bene i durelli di pollo e sbollentarli per circa 20 minuti in acqua bollente.

Tagliarli a pezzetti non piccolissimi.

In una casseruola scaldare l’olio e farvi appassire la cipolla; unire i durelli, la salvia e lasciar insaporire per una decina di minuti, mescolando via via.

Aggiungere i pomodori pelati, schiacciati con una forchetta e diluiti con ½ bicchiere d’acqua o di brodo, il sale e il pepe.

Coprire la casseruola, cuocere per circa 30-40 minuti controllando che il fondo di cottura non si asciughi troppo, eliminare la salvia e servire i durelli ben caldi con il loro sugo. E la scarpetta diventa un obbligo.

Categoriesricette tipiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *