D

Durelli di pollo lessati

Stasera vi offro un piatto che a qualcuno farà storcere il naso, ma che viene da lontano, dalla cucina popolare toscana e in particolare da quella della nonna Caterina che degli animali che allevava non buttava mai niente.

Nei confronti delle frattaglie di pollo sono piuttosto schizzinosa, ma devo dire che le ‘cipolle’, come venivano chiamati da noi i durelli, mi sono sempre piaciute e ogni volta che preparo il brodo, agli odori e alla carne da bollito aggiungo anche tre o quattro ‘cipolline’ di pollo, di quelli che mio marito alleva in modo del tutto naturale e che io conservo gelosamente nel freezer.

Una volta cotti, basta tagliarli a pezzetti e condirli in una terrina con patate lesse o fagioli o quello che uno preferisce.

 

Categoriesricette tipiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *