P

Pollo in umido con contorno di fagiolini

Pollo in umido con contorno di fagiolini…durante la mia infanzia era un piatto comune quando nell’orto abbondavano i fagiolini. La ricetta che preparo non è quella originale, che vedevo far da piccola, ma un’elaborazione dell’ultimo minuto, dopo che mi ero accorta di aver scottato tutti i fagiolini per congelarli. La ricetta della mamma prevedeva di cuocere il pollo in padella con olio e poco aglio, sfumando via via con vino bianco o brodo. I fagiolini venivano cotti a parte in un battuto di odori e pomodori maturi a pezzi, senza mai aggiungere acqua. Una ventina di minuti prima della fine della cottura, il pollo veniva aggiunto ai fagiolini e lasciato insaporire. Io ho praticamente fatto il contrario, ma il risultato è stato buono, anche se i fagiolini erano un po’ meno saporiti!

Ingredienti

un pollo intero tagliato a pezzi

300 grammi di polpa di pomodoro

1 costa di sedano

1 carota

1 cipolla

salvia, rosmarino, alloro

sale 

fagiolini già puliti

olio extravergine di oliva

Procedimento 
Tuffare in fagiolini in acqua bollente e salata, toglierli dopo 3-4 minuti e lasciarli asciugare su un canovaccio.
Lavare e asciugare i pezzi di pollo, quindi farlo rosolare bene in una larga padella con un po’ di olio, sale e pepe.
Fare un battuto con la cipolla, la carota, il sedano, qualche foglia di salvia e qualche ago di rosmarino.
In una larga casseruola, che contenga i pezzi di pollo in un unico strato, far rosolare il battuto di odori con due foglie di alloro, aggiungere il pollo rosolato e lasciarlo insaporire per una decina di minuti girandolo spesso. Aggiungere la polpa di pomodoro, coprire la casseruola e far cuocere a fuoco lento, aggiungendo, se necessario, un po’ di acqua o di brodo per impedire che il fondo si asciughi troppo. Il tempo minimo di cottura è di circa un’ora. Una ventina di minuti prima che il pollo sia cotto, aggiungere i fagiolini affinché finiscano la cottura ed abbiano il tempo di insaporirsi.

Categoriessecondi piatti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *