S

Spezzatino di maiale con contorno di pulezze (germogli di rape)

Lo spezzatino di maiale con le pulezze è un secondo piatto sostanzioso e quei pezzetti di carne morbidi e succosi hanno un gusto irresistibile. Accompagnato da un contorno di pulezze diventa veramente irresistibile! E la scarpetta è obbligatoria.

Ma cosa sono le pulezze? Sono i germogli delle rape, che vanno raccolti e consumati dopo che hanno “preso il ghiaccio”, le gelate notturne del periodo invernale. Sono erbe umili ma nutrienti, molto apprezzate nella cucina toscana, in particolare in quella aretina e senese.

Ingredienti per 4 persone

  • 800 g di spalla di maiale tagliata a cubetti
  • 2 spicchi d’aglio sbucciati
  • un rametto di rosmarino
  • olio extravergine di oliva
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • 200 g di passata di pomodoro diluita con acqua
  • 1kg di pulezze
  • olio extravergine di oliva
  • 2- 3 spicchi d’aglio
  • sale

Procedimento

In una casseruola scaldare l’olio, quindi rosolarvi l’aglio. Quando l’aglio sarà rosolato, aggiungere la carne e il rosmarino e, su fiamma vivace, farla dorare ben bene, girandola spesso.

Sfumare con il vino bianco, salare, pepare, aggiungere la passata, abbassare la fiamma e cuocere a tegame coperto per circa un’ora o più.

Pulire le pulezze: scegliere le foglie più belle e non sciupate e togliere loro il gambo centrale che risulterebbe troppo duro. Lavarle bene, risciacquandole sotto l’acqua corrente.

Mettere dell’acqua (non tantissima) in una pentola e portarla a bollore; immergervi le pulezze con un pizzico di bicarbonato per mantenerle belle verdi e un po’ di sale.

Durante la cottura, spingerle verso il basso con un mestolo perché tendono a salire.

Cuocerle per circa 20-30 minuti.

Una volta cotte, scolarle, passarle sotto l’acqua fredda per farle intiepidire, prenderne un po’ alla volta, strizzarle non eccessivamente con le mani (devono rimanere un po’ umide, altrimenti rischiano di essere stoppacciose), formare della “palline” e tagliarle con un coltello.

In una padella versare un po’ di olio evo, unire gli spicchi d’aglio e appena avranno preso colore, unire le pulezze, schiacciarle e mescolare affinché si insaporiscano bene. Regolare di sale e pepe e cuocere per una decina di minuti a fuoco basso.

Categoriessecondi piatti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *