F

Frittata con cipollotti e foglie di cipollotto

Nell’orto ci sono i cipollotti e il primo basilico, nel pollaio le uova e in frigo un pezzo di rigatino, che in casa mia non manca mai? E allora perché non preparare la cena con ‘quel che passa il convento?’, come dicevano i nostri vecchi? Il problema è che io adoro le frittate bassine e tenere, mio marito invece odia tutte le frittate…per una sera però ho fatto finta di niente e, quando l’ho portata in tavola, alla sua esclamazione ” Ah, c’è la frittata…”, non ho neanche risposto e gliene ho messa un bel pezzo sul piatto!!! L’ha mangiata e senza tante storie!!! Era proprio buona
Ingredienti per due

  • 4 uova
  • un po’ di latte
  • sale
  • cipollotti freschi
  • rigatino affettato e tagliato a piccoli pezzi
  • qualche foglia di basilico
  • olio extravergine di oliva

Procedimento
Pulire i cipollotti, affettarli sottili e farli stufare in padella con un velo d’olio fino a quando saranno teneri.
In un padellino antiaderente rosolare bene i pezzetti di rigatino, scolarli e farli asciugare su carta assorbente da cucina.
In una ciotola sbattere, con una forchetta, le uova con un pizzichino di sale e un po’ di latte, unire i cipollotti e il rigatino.
Scaldare un filo d’olio in una padella antiaderente e, quando l’olio è ben caldo, versarvi il composto di uova. Dopo qualche minuto abbassare la fiamma e cuocere per 4 minuti circa. Con l’aiuto di un coperchio capovolgere la frittata e farla cuocere per altri 5 minuti circa.

CategoriesSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *