Un secondo piatto saporito e profumato, grazie ai porcini che il mio vicino ci ha regalato:

Ingredienti per due

  • fettine di carne di vitello piuttosto sottili del peso complessivo di circa 300 g
  • 500 g di funghi porcini
  • 4 fette di prosciutto crudo o speck
  • 4 fette di formaggio a fette, tipo leerdammer
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • farina q.b
  • ½ bicchiere scarso di vino bianco

Procedimento

Disporre su ogni fetta di carne una fetta di prosciutto, una di formaggio e un pizzichino di sale. Arrotolare gli involtini, fissarli con gli stuzzicadenti e infarinarli leggermente.

Pulire i porcini e tagliarli a pezzetti. Scaldare l’olio in una padella, rosolarvi 1 spicchio d’aglio, quindi unire i porcini, salarli e cuocerli per circa un quarto d’ora. Toglierli dalla padella e tenerli in caldo.

Aggiungere un po’ di olio e l’altro spicchio d’aglio nella padella in cui sono stati cotti i funghi, scaldarlo e unire gli involtini, facendoli rosolare su tutti i lati. Sfumare con il vino bianco, unire i funghi e cuocere per altri cinque minuti circa.

Servire  involtini e funghi ben caldi.

CategoriesSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *