La torta di pane è una ricetta molto utile per recuperare il pane che avanza, soprattutto in questo periodo in cui per evitare di uscire tutti i giorni, se ne compra più del necessario! E quando arriva il momento di dover andare al forno, mio marito e mio figlio, che per fortuna lavora da casa, cercano di anticiparsi l’uno con l’altro per avere l’occasione di uscire!

Ingredienti

  • 300 g pane raffermo
  • 2 bicchieri di latte
  • 2 uova piccole
  • sale
  • 1 pizzico di pepe nero
  • 40 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 3 fette di prosciutto cotto
  • 5 fette di scamorza
  • 5 pomodorini
  • 1 pizzico di origano
  • olio di oliva

Procedimento

 Tagliare il pane raffermo a cubetti piccoli e versarlo in una ciotola.

Bagnarlo con il latte e farlo ammorbidire, quindi lavorarlo con un cucchiaio fino a sbriciolarlo. Aggiungere le uova, il formaggio grattugiato, un pizzico di sale e uno di pepe.

Mescolare fino a ottenere un composto morbido.

Versare, metà dell’impasto, in una pirofila di circa 24 cm di diametro, precedentemente oliata. Appiattirlo con il dorso di un cucchiaio e formare uno strato. Farcire con il prosciutto e la provola a fette, aggiungere i pomodori tagliati a pezzetti e condire con un filo d’olio di oliva, un pizzico di sale e l’origano.

Chiudere, lo strato della torta con il rimanente impasto. Compattarlo bene con le mani o con una spatola e cuocerlo in forno già caldo a180° per 30 minuti.

CategoriesSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *