Cantuccini

cantuccini.JPG

I cantuccini sono dei biscotti secchi, tipici della cucina toscana, e si servono con il vinsanto.

Ricordo che da piccola, la mia mamma preparava sempre i cantuccini e li teneva di scorta per servirli, durante le veglie accanto al focolare, agli amici ch venivano a trovarci per giocare a carte o per guardare il mitico “Lascia o raddoppia“.

Ingredienti per i cantuccini

  • 4 uova
  • 300 g. di zucchero
  • 600 g. di farina
  • la scorza di un limone e di un’arancia grattugiata
  • un bicchierino di cognac
  • 200 g. di burro fuso
  • 2 bustine di lievito per dolci
  • mandorle con la buccia, a piacere

Procedimento per i cantuccini

Preparare l’impasto partendo dalla farina mischiata allo zucchero e disposta  a fontana, come una normale pasta all’uovo. Mettere al centro le uova intere, il burro fuso e freddo, la scorza grattugiata degli agrumi, il cognac e il lievito. Impastare a mano o con le fruste. Unire le mandorle e lavorare ancora per alcuni minuti.

Prelevare parte dell’impasto e con esso formare un rotolo largo 5 o 6 cm e lungo quanto la teglia che si intende utilizzare. Con l’impasto rimanente formare altri rotoli e disporli, ben distanziati, nella teglia, rivestita con carta da forno.

Infornare per 30 - 40 minuti.

Tagliare i cantuccini quando l’impasto è ancora caldo e rimetterli in forno per pochi minuti.

Bookmark and Share



17 Commenti a “Cantuccini”

  1. annarita scrive:

    Ciao scusami volevo soltanto un suggerimento
    Le uova vanno montate oppure devo fare l’impasto come quando si fa la pasta all’uovo???
    Ho provato a farli oggi ma purtroppo non sono venuti croccanti

  2. Marcella scrive:

    Scusami, ma ho sbagliato io a dare le indicazioni. Appena posso correggo la ricetta. L’impasto deve essere preparato partendo dalla farina a fontana, proprio come quando si fa la pasta all’uovo e senza montare le uova. Grazie per avermi segnalato l’errore.

  3. maria scrive:

    sono molto colpita dalla tua ricette la trovo molto pioù facile delle altre corro subito a metterla in azione ti farò sapere il risultato ciao grazie

  4. monica scrive:

    ciao sono monica, nei cantuccini io il burro non lo metto, e nemmeno il cognac, per il resto faccio cosi.
    ciao

  5. Marcella scrive:

    La prossima volta provo anch’io senza burro e cognac. Grazie per il suggeriemento.

  6. Anna scrive:

    I cantucci mi sono venuti bene. Vorrei però sapere che tipo di farina usare

  7. Marcella scrive:

    Non mi pongo mai troppi problemi ed uso la farina che al momento ho in casa. Di norma acquisto quella 00.

  8. pompea scrive:

    è stato un successone , ho già delle prenotazioni , come finiscono questi ,vale a dire domani .

  9. YanKa scrive:

    ciao, sono nuova nella preparazione dei dolci, mi sei stata molto
    utile

  10. Giovanna scrive:

    ciao,mi piacciono molto fare dolci,voglio provare anche io questa ricetta.Vi farò sapere l’esito….

  11. katia scrive:

    io li ho fatti sono ottimi

  12. Il battesimo di Elena: il rinfresco scrive:

    […] Cantuccini e vinsanto […]

  13. Gabriella Maccagli scrive:

    Scusami ma ritengo che il lievito sia sbagliato e secondo me non va’ messo perche’ non lascia sodo il filoncino,anzi si allarga

  14. Marcella scrive:

    @Gabriella Maccagli In che senso il filoncino non rimane sodo? Secondo me, se si allarga non dipende dal lievito… altro non so dirti. Mi spaice

  15. halina scrive:

    Scusate ma 2 bustine di lievito non e troppo?

  16. Marcella scrive:

    @halina questa è la vecchia ricetta di mia madre, io li preparo seguendola alla lettera anche se, rispetto alla farina una bustina basta. Se li desideri con meno lievito prova questa http://www.isaporideiricordi.com/ricette-tipiche-toscane/cantuccini/

  17. luisa scrive:

    io i cantuccini li faccio spesso e sono molto buoni però vorrei provare mettere al posto delle mandorle le nocciole che dici, storpio troppo la cultura toscana?

Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio