Sugo di zucchine e peperoni

sugo-zucchine-e-peperoni.JPG

Durante le estati della  mia infanzia ho sempre visto la nonna e la mamma preparare scorte per l’inverno, utilizzando tutto ciò che l’orto della fattoria produceva; all’epoca non c’erano, almeno in campagna, congelatori e nemmeno l’abitudine alla pastorizzazione, per cui le verdure venivano principalmente conservate sotto sale, in grossi barattoli di vetro. Ed è da questi ricordi e dal rievocare i gesti pazienti e pieni d’amore delle “mie donne” che è nata la mia indole da formichina.

Mi piace e mi rilassa preparare nella pace della mia cucina marmellate, salse di pomodoro, sughi da congelare ripetendo gesti ormai ben conosciuti, mentre il mio pensiero vola leggero dove vuole. Finisco così col preparare grandi quantità di barattoli e barattolini, che ripongo in dispensa o nel freezer e che poi regalo alle mie nuore o alle amiche perché possano mangiare un sugo sano a base di verdure appena  raccolte nell’orto ( se si ha come me la fortuna di possederne uno) o al massimo acquistate nei mercatini a km 0 dal proprio ortolano di fiducia.

Il sugo di zucchine e peperoni surgelato si conserva per alcuni  mesi;al momento di usarlo, basta scongelarlo parzialmente, ripassarlo in una casseruola ed arricchirlo con ciò che si preferisce ( pancetta o salsiccia cotte in padella senza aggiunta di grassi , oppure formaggi tagliati a dadini…)

Per gli ingredienti mi regolo ad occhio, in base alla quantità di verdure raccolte; di regola, per un kg totale fra zucchine e peperoni, calcolo una grossa cipolla e un barattolo di passata di pomodoro, diluita con un po’ di acqua o di brodo vegetale.

Ingredienti

 Procedimento

Pulire e lavare bene le verdure; affettare sottilmente la cipolla e farla stufare in poco olio in una larga padella di dimensioni adeguate alla quantità della verdura a disposizione. Tagliare le zucchine a rondelle non troppo sottile e i peperoni a striscioline e unire il tutto alle cipolle; regolare di sale e di pepe e far cuocere per una decina di minuti su fuoco medio e mescolando spesso. Aggiungere i fori di zucca tritati grossolanamente, farli appassire versare nella padella la passata di pomodoro diluita. Mescolare, coprire il recipiente e proseguire la cottura per 15-20 minuti.

Lasciar intiepidire e porzionare in contenitori pulitissimi e adatti al freezer; chiuderli e apporvi un’etichetta con su scritto il contenuto e la data di confezionamento. Riporre nel congelatore e consumare nel giro di due, tre mesi.

 

Bookmark and Share



Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio