Salsa verde

salsa-verde-3.JPG

La salsa verde, compagna perfetta del lesso, era ed è una delle mie passioni, ma ogni volta che la mamma intendeva prepararla,  alla gioia di spalmarla, appena fatta, su una fetta di pane per poi godermela in pace,  subentrava l’angoscia perché toccava a me andare nell’orto a cogliere il prezzemolo. Bastava che la mamma dicesse “ Marcella, il prezzemolo!” e aveva inizio la mia via crucis.  Percorrevo con lentezza esasperante quelle poche decine di metri che separavano la mia casa dall’orto, per rimandare il più possibile l’ingresso nel prato antistante: era un prato incolto  dove l’unico spazio pulito era quello vicino alla fagianaia;  il resto era una distesa di erbe ondeggianti che, a inizio estate , invadevano anche il piccolo viottolo e  mi arrivavano, fruscianti,  al ginocchio. Chiudevo gli occhi e correvo, immaginando serpi che lentamente inghiottivano rospi vivi. E se avessero inghiottito me? Oppure serpi in amore che, emettendo uno strano cinguettio,  se ne stavano attorcigliati fra loro e se passava qualcuno, si rizzavano minacciosi e pronti all’attacco. Tutte le  storie che mi raccontava il nonno Giocche e che mi appassionavano  quando andavo nell’orto con lui, ma che mi terrorizzavano quando dovevo andarci da sola…  Arraffavo  più prezzemolo che potevo e correvo in casa, al sicuro.

La mamma puliva il prezzemolo, tagliava le foglie una ad una e le metteva sul vecchio tagliere di legno con una buca in mezzo, creata dal lungo uso; impugnava la mezzaluna e con ritmo continuo e costante e con tanta pazienza, cominciava a sminuzzare; aggiungeva poi i capperi, le acciughe e per ultimo l’uovo sodo. In una ciotolina diluiva il battuto con l’olio e la salsa era pronta!

Ricordi a parte, la salsa verde è un ottimo condimento per il bollito misto, per il pesce , la verdura ed è buona anche su una bella fetta di pane!!!

 

Ingredienti

  • un bel mazzetto di prezzemolo
  • un cucchiaio di capperi sott’aceto
  • 4-5 filetti di acciuga dissalati o sottolio
  • un uovo sodo
  • olio evo q.b
  • sale, se necessario

 Procedimento

Lavare il prezzemolo e separare le foglie l’una dall’altra eliminando anche il gambo. Cominciare a tritarle con un coltello molto affilato o con la mezzaluna. Unire i capperi, le acciughe e l’uovo sodo. Continuare a tritare fino ad ottenere un composto il più possibile fino e omogeneo. Trasferirlo in una ciotola e mescolando, versare a filo l’olio fino ad ottenere una salsa di giusta consistenza.

In alternativa si possono mettere tutti gli ingredienti nel mixer; il sapore, più o meno, rimane inalterato, ma l’aspetto  non mi convince…assomiglia troppo a quello dei prodotti confezionati industrialmente!

 bollito-con-salsa-verde.JPG

Bookmark and Share



1 Commento a “Salsa verde”

  1. Maria Agata scrive:

    SIII! MOLTISSIMO E’ TANTO CHE LA CERCAVO SPIEGATA COSI’ METICOLOSAMENTE.

Se ti è piaciuta la ricetta, lasciami un commento o un consiglio