R

Risotto con finocchio e zafferano

Un primo piatto leggero, a base di riso e finocchi, buono e delicato.

Ingredienti per due

  • riso carnaroli due pugni a testa, più uno
  • una cipolla
  • brodo di verdura caldo
  • due finocchi non molto grossi
  • olio evo
  • una noce di burro
  • vino bianco
  • parmigiano grattugiato q.b
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • una bustina di zafferano
  • sale

Procedimento
Affettare sottilmente la cipolla e metterla in una casseruola con un po’ di acqua e mescolare di tanto in tanto. Quando l’acqua sarà evaporata, versare un filo d’olio evo e far appassire le cipolle. A questo punto unire i finocchi tagliati a fettine molto sottili, mescolare e cuocere per una decina di minuti e aggiungendo, se necessario del brodo di verdura.
Versare il riso nella casseruola e farlo tostare per un paio di minuti, sfumarlo con mezzo bicchiere di vino bianco e portarlo a cottura unendo due mestoli di brodo caldo alla volta e mescolando. Regolare di sale.
Cuocere per il tempo indicato nella confezione. Poco prima di toglierlo dal fuoco, unire lo zafferano sciolto in pochissimo brodo.
Fuori dal fuoco mantecare con la noce di burro e il parmigiano.

 

 

CategoriesSenza categoria
  1. Paolo Messeca says:

    1) farei il brodo vegetale con le foglie grosse e altre parti del finocchio
    2) dopo aver rosolato TUTTO il finocchio ne toglierei la 1/2 per poi aggiungerla quasi a fine cottura.
    Grazie
    Paolo Messeca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *